Archivi categoria: Comunicazione

Laboratorio di blog a Fantacity

Un vero e proprio laboratorio di blog per bambini e ragazzi.

E’ quello che ci apprestiamo a condurre all’ interno della 3 giorni di Fantacity.

Un attività pratica, dinamica, divertente ma anche fortemente educativa in cui non solo condurremo i nostri giovani amici alla scoperta del mondo dei blog, ma li guideremo nelle creazione e condivisioni di contenuti originali che saranno subito online.

Il laboratorio si inserisce nel vastissimo ed eterogeneo palinsesto di Fantacity, il grande evento che, per il sesto anno consecutivo, andrà a riempire il centro storico di Perugia.

Un occasione per tutti e totalmente gratuita.Da non perdere!

Annunci

Nel ricordo di un maestro

Difficile non dire due parole sulla prematura scomparsa di Steve Jobs, ancora più difficile riuscire a farlo senza scadere nella retorica.

Mi limito a riflettere su una delle sue frasi più celebri, tratta dal famoso discorso a Stanford del 2005…”Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun altro”.

Dovremmo fermarci spesso a riflettere su questo.La vita che viviamo è davvero la nostra o stiamo vivendo quella di qualcun’ altro?Quante volte ci accontentiamo, seguendo la strada che qualcun  altro ha tracciato per noi?Se uno degli uomini più importanti della storia moderna, in un epoca in cui ci illudiamo di credere di poter sconfiggere la morte, se ne va a 56 anni…..beh forse non dovremmo davvero darci una mossa?

Elezioni 2.0, la campagna elettorale ai tempi di Facebook

In periodo di campagna elettorale assistiamo ad un fenomeno sempre più diffuso: lo sbarco dei candidati ( di ogni schieramento ed ideologia)  sui sociale network ed, in particolare, su Facebook

Il fenomeno, ovviamente, non è solo di casa nostra. La campagna elettorale su Facebook portata avanti da  Obama ha fatto storia, ma per restare in Italia basi pensare a Nichi Vendola, che grazie ad un progetto di comunicazione integrato e  lungimirante e ad una presenza onesta e strategica sui social network è riuscito, non solo a vincere le elezioni, ma anche a posizionarsi come il primo politico in Europa per presenza sui social network.

Cerchiamo di capire, brevemente, le ragioni di tanto successo e i motivi che spingono ( o dovrebbero spingere) i politici ad essere presenti sul web:

  • Innanzitutto Facebook si configura non come semplice moda (come qualcuno ama definirla) ma come fenomeno trasversale che cambia la modalità di comunicare, di informarsi e creare/ condividere conoscenza.
  • Facebook è ormai ovunque. Dati ufficiali parlano di 18 milioni di utenti in Italia(Facebook è il terzo paese più popolato al mondo).
  • Facebook  ( ma anche Twitter, o Youtube) parla il linguaggio dei giovani.
  • I social network sono, anche, i  canali di informazione  privilegiati da una larghissima fascia di utenti ( non solo giovanissimi) .
  • Facebook, per sua stessa natura, favorisce la condivisione e la produzione di contenuti e valori, in perfetto stile web 2.0. ed in linea con una moderna concezione di comunicazione bidirezionale e collaborativa.

Detto questo appare evidente come sia importante, direi indispensabile, per ogni attore politico valutare e programmare una strategia di presenza su tali canali.

Alcuni consigli utili:

  1. Non improvvisarsi, qualsiasi campagna di comunicazione richiede pianificazione ed individuazione/ analisi di target e obiettivi.
  2. Definire quali canali usare ( Facebook?, Twitter?, Youtube? Il blog?)
  3. Integrare i vari canali tra loro.
  4. Prestare attenzione costante ai contenuti da pubblicare e condividere.
  5. Dimostrare coerenza, nello stile comunicativo e nel messaggio.
  6. Aggiornamento costante di tutti i vari canali, i social ne work non vanno abbandonati.
  7. Favorire il confronto, la discussione…anche quella “difficile”.
  8. Rispondere sempre e a tutti.
  9. Evitare le censure.
  10. Evitare le finzioni e le forzature, la rete premia la verità.

Ad Assisi: Comunicazione e linguaggio. Da Giotto a Facebook

Oicos riflessioniQuesto blog nasce anche dalla volontà di raccogliere e segnalare gli eventi culturali più interessanti in programma nel nostro territorio.

Inauguro questa sezione parlando del festival “Comunicazione e linguaggio. Da Giotto a facebook”, organizzato dall’associazione culturale Oicos Riflessioni che si terrà ad Assisi e Bastia Umbra dal 1 al 5 Settembre.

Parallelamente al festival, nelle stesse giornate e nella stessa location, si terrà il 1° meeting nazionale dei gruppi culturali su facebook.

Il calendario del festival si sviluppa in tre momenti che scandiscono la giornata:

Al mattino, infatti, sono in programma diversi workshop, mentre le ore pomeridiane e serali sono riservate a conferenze, convegni e dibattiti aperti al pubblico.

MI sembra importante sottolineare che tutti gli eventi sono completamente gratuiti ( in alcuni casi è necessaria l’iscrizione).

Gli ospiti chiamati a intervenire sono: Alessandro Baricco, Giuseppe Basile, Roberto Battiston, Gianni Berengo Gardin, Giovanni Boccia Altieri, Massimo Cacciari, Omar Calabrese, Lorenzo Chiuchiù, Philippe Daverio, Gianni Garrera, Giuseppe Granieri, Andrea Jengo, Sergio Maistrello, Giacomo Marramao, Eva Pietroni, Luca Ponzio, Emanuele Severino, Marcello Veneziani e Guido Vetere.

Informazioni e programma dettagliato sul sito dell’evento e su facebook.